Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformio

Napoleone a Campoformio in marcia verso una nuova Europa

Le delegazioni estere in visita alla Casa del Trattato

(Articolo pubblicato su “La Voce di Campoformido”, luglio 2018)

Due corriere tra napoleonici provenienti dalla Francia e turisti sloveni hanno fatto tappa a Campoformido. La Casa del Trattato era stata da poco meta di più di ottanta allievi della scuola media Marchetti.

Mesi ricchi di attività per l’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformio quelli che hanno aperto il 2018. Da gennaio a giugno si sono susseguiti infatti diversi incontri (con molti giovani) del Club del Libro e del Romanzo Storico presso la Casa del Trattato, da noi promosso: la nostra fondatrice Chantal Rizzardi ci ha parlato della storia turca recente e della strage degli Armeni; Diego Compagnoni di genealogia e storia di famiglia; Alessia Rosolen, attuale assessore regionale all’Istruzione, ci ha raccontato la storia di Elisa Bonaparte, vissuta nelle nostre terre; e infine abbiamo ospitato anche Federico Lovison, curatore del diario di guerra del conte Walframo di Spilimbergo. Si sono inoltre concluse le attività del progetto Napoleone a Campoformio in marcia verso una nuova Europa, finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, progetto che ha visto in questo semestre due appuntamenti per Al Cinema con Napoleone con le proiezioni gratuite delle pellicole I vestiti nuovi dell’Imperatore e N – Io e Napoelone, due interessanti commedie, e la rassegna di cene con l’autore Uninvito a cena con…cui hanno partecipato tre autori intrattenutisi con i numerosi ospiti presentando i propri libri tra una portata e l’altra: il noto scrittore Alessandro Marzo Magno, il giovane romanziere Gabriele Dadati, l’esperto di storia napoleonica Paolo Foramitti. Non sono inoltre mancate le visite guidate alla Casa del Trattato, tra cui quelle offerte a più di ottanta allievi della scuola media G. Marchetti di Campoformido, i quali hanno poi partecipato al concorso Napoleone nelle nostre terre, con alcuni disegni che saranno esposti a ottobre. Complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti!

Il 25 maggio abbiamo inoltre ricevuto due delegazioni napoleoniche straniere (in totale circa 50 persone), in visita a Campoformido, tappa immancabile nel loro viaggio lungo i luoghi della campagna d’Italia. I francesi, arrivati sin qui a bordo di una corriera, sono stati accolti dalla nostra associazione e dal vicesindaco Paolo Fontanini, che li hanno guidati nella visita alla Casa del Trattato. Il giorno seguente visita a Udine con Paolo Foramitti e nel pomeriggio a Villa Manin. Sabato 2 giugno inoltre una cinquantina di turisti sloveni sono giunti nel nostro paese, ammirando la piazza e la Casa del Trattato. Nella stessa giornata abbiamo proposto a Campoformidabile una caccia al tesoro basata sulla leggenda dell’anello di Josephine, anello che si racconta la moglie del Bonaparte perse proprio a Campoformido.

Nel momento in cui scriviamo (giugno) siamo in attesa di poter organizzare un viaggio a Venezia, alla scoperta della capitale della Serenissima Repubblica cui il Trattato di Campoformio pose fine.

Vi aspettiamo il 13 ottobre per Un Giorno con Napoleone e vi invitiamo a scoprire il nostro nuovo sito www.amicideltrattato.org e ad iscrivervi alla nostra newsletter, contattandoci all’indirizzo di posta elettronica che trovate qui sotto. 

Francesca Meneghin, Chantal Rizzardi, Diego Compagnoni

ami[email protected]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *